Leggere per non dimenticare: il Giorno della Memoria

Leggere per non dimenticare: il Giorno della Memoria

Per non dimenticare: è questo il tema del Giorno della Memoria (27 gennaio), dedicato alla commemorazione di quel buco nero di umanità che è stato l’Olocausto. Vogliamo farlo anche noi, con un percorso di letture, fra albi illustrati e romanzi, che accompagni i lettori alla conoscenza degli orrori della Shoah e della fine di quell’incubo, per scoprire, imparare e mai dimenticare.

La mappa dei sogni di Uri Shulevitz
9788880334620
Una storia di dolore e privazione, ma anche di speranza e fantasia. Un bambino supera l’orrore della guerra, della miseria e della fame grazie a una mappa comprata dal papà. Come per magia, la mappa incanta il bambino, trasportandolo in terre lontane attraverso un viaggio meraviglioso, dimenticando almeno per alcuni momenti quel mondo così brutto in cui è costretto a vivere.

Un libro per Hanna di Mirjam Pressler
9788880337768
Sei ragazze coraggiose, fragili ma fortissime: una storia di amicizia durante i terribili anni dell’Olocausto, dei campi di concentramento, degli orrori del nazismo. Anche quando tutto sembra perduto, le ragazze rispetteranno quell’unica regola che si sono date: non arrendersi mai.

Hetty.Una storia vera di Hetty E. Verolme
9788880336174
Una storia indimenticabile che ha il valore speciale della testimonianza, delle storie “nascoste” dell’Olocausto che restano indelebili per chi le ha vissute e per chi le verrà a conoscere. Hetty è una dodicenne la cui normale vita di adolescente viene bruscamente interrotta nel 1943 quando viene deportata a Bergen-Belsen. Ma nella sua storia non c’è solo disperazione e dolore, ma anche tanta speranza.

Letture importanti e significative per ricordarci sempre che dietro e dentro a ogni guerra si cela unicamente orrore. Ma che ci sono antidoti e risorse sparse a cui è sempre possibile rifarsi, nascoste nel potere dell’immaginazione, dell’ironia, dell’umanità e dello sguardo attento sull’altro e sulle cose del mondo.

Il cavaliere Panciaterra di Gilles Bachelet
Cavaliere Panciaterra_cover
Il cavaliere Panciaterra deve andare in battaglia contro il suo rivale Cornomolle. Ma prima di partire bisogna fare una buona colazione, dare un bacio alla moglie e ai figli, e finire una partita a scacchi… Un albo illustrato straordinario, pacifista ed esilarante, con una certezza di fondo: bisogna godersi la vita e gli affetti, e la guerra può aspettare.

Muschio di David Cirici
Muschio_Cover
Muschio ha sempre vissuto insieme ai suoi due padroncini, Janinka e Mirek. Ma quando scoppia la Guerra e una bomba colpisce la loro casa, distruggendola, si ritrova solo al mondo senza un posto dove andare. Una storia di guerra e amicizia narrati da un punto di vista particolare: quello di un cane di nome Muschio.