144
9788880338376
settembre 2014
14.50
14 x 21 cm

Nemmeno un giorno

Scheda del libro

Nemmeno un giorno: da una storia vera, un romanzo on the road, incalzante e profondo firmato da due grandi autori. 

“Mi sembra impossibile. L’ho fatto, l’ho fatto davvero. Ho preso l’auto e sono andato, sono uscito dal garage, dal vialetto, dal cancello, dalla via, e adesso sto guidando”
Una macchina potente. La strada. La notte. C’è un ragazzo alla guida, il suo nome è Leon. Per uno di quei viaggi che cambiano la vita per sempre.

Leon è ancora minorenne, non ha la patente ma sa guidare. La sua vita con i genitori adottivi, Sergio e Anna, ormai gli sta stretta e decide di prendere l’auto del padre per scappare e raggiungere sua sorella, ultimo pezzo di una famiglia e di un passato scappato di mano, cui vuole ricongiungersi.
Scappare lontano, al di là del confine, lontano dalla città in cui vive, dal presente e da una famiglia che non è la sua per ritrovare se stesso e il suo passato.
Ad accompagnarlo, l’oscurità, la strada e soprattutto la musica, potente, ribelle e liberatoria, di una playlist molto speciale di Sergio sparata a tutto volume. Sono capolavori della storia del rock mondiale a scandire il passaggio delle ore interminabili di questo incredibile viaggio e ad accompagnare il flusso dei pensieri di Leon. E nel fluire dei pensieri, immagini, parole, racconti ed emozioni emergono da quel denso materiale che è la sua seppur giovane vita.
Nel viaggio Leon inciampa nell’incontro con un amico inaspettato, un cane trovato per caso che diventerà un perfetto e paziente compagno d’avventura. Dalle quattro del pomeriggio alle otto della mattina dopo Leon, a quel volante, scoprirà che il suo viaggio prenderà una piega molto diversa da come si aspettava. E lo costringerà a chiedersi chi è cosa sia davvero importante per lui.

LA COLONNA SONORA DEL LIBRO: Ogni capitolo si apre con un orario e con il titolo di una canzone ogni volta diversa. Sono le tracce della playlist che Leon trova in auto e che ascolterà per tutto il tempo del suo viaggio, canzoni che scandiscono il passaggio delle ore accompagnando la sua fuga e i suoi pensieri. In ordine di ascolto: Aqualung, Jethro Tull; Shoot to Thrill, AC/DC; Let’s Spend the Night Together, The Rolling Stones; Black Dog, Led Zeppelin; Carry On, Crosby Stills Nash and Young; Firth of Fifth, Genesis; Up on Cripple Creek, The Band; Spirit in the Sky, Norman Greenbaum; In the Midnight Hour, Wilson Pickett; Brown Eyed Girl, Van Morrison; Motorcycle Mama, Neil Young; We Will Rock You, Queen; Wish You Were Here, Pink Floyd; Highway Star, Deep Purple; Fly Like an Eagle, Steve Miller Band; Cocaine, Eric Clapton; Walk on the Wild Side, Lou Reed; Fortunate Son, Creedence Clearwater Revival.