32
9788880334156
settembre 2007
14.00
30 x 27 cm

Quando il mio gatto era piccolo

Scheda del libro

Quando il mio gatto era piccolo: dopo il grande successo dell’esilarante Il mio gatto è proprio matto, torna il cucciolo di gatto… più strano del mondo!

Ecco a voi l’infanzia del gatto di Gilles Bachelet, narrata in un secondo bellissimo albo illustrato dallo stesso autore.
Raccontata in maniera appassionata, con esiti surreali ed esilaranti, la storia ricostruisce il passato di questo piccolo ospite, un poco ingombrante, che già i piccoli lettori del Castoro hanno avuto occasione di conoscere nel precedente albo Il mio gatto è proprio matto.

In realtà, infatti, si tratta di un elefante domestico che agli occhi del suo padrone tanto innamorato altro non è che un dolcissimo e tenero… gatto!
Partendo da una foto di famiglia con cucciolata, l’autore racconta del loro primo incontro, di come lo abbia scelto tra tanti altri e del loro ritorno a casa insieme: ecco quindi l’”insolito” gattino alle prese con la pappa, con l’esplorazione di nuovi spazi, con la conoscenza di nuovi amici e la sperimentazione di inediti giochi. Fino ai primi segni di comportamento evidentemente un po’ strani che lo renderanno… un gatto proprio matto!

Gilles Bachelet racconta e illustra la biografia dell’elefante “più gatto” del mondo per far conoscere l’infanzia di un cucciolo che ha già tanto divertito piccoli e grandi.